REGIONE VENETO: CONTRIBUTI PER LA PRATICA SPORTIVA

REGIONE VENETO: CONTRIBUTI PER LA PRATICA SPORTIVA

La Regione del Veneto ha approvato il bando per la concessione di contributi a favore della pratica sportiva attraverso azioni di sostegno all’organizzazione di corsi di avviamento all’attività motoria e sportiva finalizzati a ridare slancio al settore e a contribuire al riavvicinamento dei giovani allo sport.

Potranno ricevere contributi i soggetti aventi sede legale e/o operativa in Veneto, e rientranti in una delle seguenti tipologie:


  • associazioni con personalità giuridica, nonché associazioni prive di personalità giuridica, costituite da almeno un biennio alla data di presentazione della domanda (rilevabile presso l’Agenzia delle Entrate sulla base dell’assegnazione di codice fiscale e/o partita IVA) e dai cui statuti o atti costitutivi si evinca la finalità sportiva, regolarmente iscritte al Registro del CONI;
  • società sportive di capitali o cooperative di cui all’art. 90, comma 17, lett. c) della L. 27 dicembre 2002, n. 289 costituite da almeno un biennio alla data di presentazione della domanda, regolarmente iscritte al Registro del CONI. 

Il contributo erogato è a fondo perduto e destinato a sostenere le spese per l’organizzazione e la promozione di corsi di avviamento all’attività motoria e sportiva, ed è riconosciuto nella misura massima di Euro 3.000,00 e minima di Euro 1.000,00, salvo i casi di disavanzo inferiore e utilizzo delle risorse regionali disponibili fino al loro esaurimento.

La domanda deve essere trasmessa, secondo le modalità previste dal bando ed utilizzando la modulistica specifica, entro il 6 giugno 2022.

Modulistica e testo del bando al seguente link:

Scarica il Bando

.